• Agricola Felline

  • Agricola Felline

  • Agricola Felline

  • Agricola Felline

    Agricola Felline

    “Felline” è il nome di una vasta area archeologica di Manduria, a breve distanza dalle sue rinomate spiagge, nella quale esistono i resti di una città e civiltà antichissime. I luoghi sono legati ad una leggenda che ancora oggi alimenta riti religiosi in onore di San Pietro.

    Si dice infatti che il Santo, partito da Antiochia nel 45 d.C. per recarsi a Roma con la missione di divulgare il Cristianesimo, fece naufragio e approdò proprio su una delle spiagge manduriane. Soccorso dalle genti di Felline, liberò il popolo ed il suo re Fellone dalla lebbra operando guarigioni miracolose che indussero la comunità intera a convertirsi alla nuova religione. Da qui proseguì poi per Roma dove fondò la Chiesa Cattolica divenendo il Primo Papa della Storia.

    www.agricolafelline.it

    La Produzione


    Nel 1996 venne ideata l’Accademia dei Racemi, un progetto che ha sviluppato un nuovo approccio alla viticoltura e alla vinificazione, concentrandosi solo su vecchi vitigni autoctoni per lo più sconosciuti e sottovalutati sul mercato. I risultati più importanti sono stati raggiunti sul Malvasia Nera, Fiano Minutolo, Ottavianello e Sussumaniello (uva completamente scomparsa e ora aggiornato a una delle più importanti uva rappresentative della Puglia). Il progetto ha coinvolto anche Negramaro e, recentemente, Verdeca e il Vermentino. L’intero iter produttivo ha subito importanti trasformazioni successivamente all’entrata in scena dell’Accademia dei Racemi; grazie a questo progetto, infatti, vennero individuate quattro aree interessanti per diversità micro-climatiche ed epoche di vendemmia, eleggendole a veri e propri “Crus del Primitivo”: la Terra Rossa, la Terra Bianca, la Terra Nera e la Sabbia.

    I Prodotti


    Le quattro aree individuate grazie allo studio effettuato dall’Accademia dei Racemi hanno portato ad altrettante macro-categorie di prodotti. Il Primitivo di Manduria mostra le caratteristiche più tradizionali e tipiche della Terra Rossa, ricca di ossidi di ferro che le conferiscono quel colore rosso ruggine/brunito. La Terra Bianca, composta dal disgregarsi di banchi di calcare affioranti, è rappresentata da un Primitivo che esalta la sua fruttuosità, con note di amarena e vaniglia, frutta a bacca rossa. Lo Zinfandel, che arriva dai più importanti vigneti americani, è il gemello del Primitivo da Terra Nera, la quale ha origine alluvionale ed è costituita da depositi di terreno scuro formatisi col degradamento di materiale organico ed erosione di rocce. Infine, vi è il Primitivo da Sabbia: sono ormai rarissimi i vigneti di Primitivo ancora esistenti a ridosso delle dune, testimonianze di una viticultura antica e unica.

    Richiesta di informazioni per Agricola Felline

    Inserire il proprio nome e cognome
    Inserire un indirizzo email valido
    Inserire il n. di telefono.
    Inserire un messaggio
    Campo obbligatorio
    Valore non valido